Il consenso informato deve essere acquisito in forma scritta o orale?

Il consenso informato, acquisito nei modi e con gli strumenti più consoni alle condizioni del paziente, è documentato in forma scritta o attraverso videoregistrazioni o, per la persona con disabilità, attraverso dispositivi che le consentano di comunicare. Il consenso informato, in qualunque forma espresso, è inserito nella cartella clinica e nel fascicolo sanitario elettronico.
Riferimenti: art. 1 comma 4 L. 219/17

L'Aquila: Via delle Tre Spighe 1
Recapiti: 0862.401022 | 3314001208
LUN-VEN: 10.00-12.00 | MAR: 15.00-17.00
segreteria@ordinepsicologiabruzzo.it
Pescara: Via Lungaterno Sud
Recapiti: 085 446 2930
MAR: 10.00-12.00 | GIO: 14.30-16.30
segreteriape@ordinepsicologiabruzzo.it
Partita iva 92012470677